Vittime dell’amianto: risorse disponibili da accorpare in un fondo unico

News Fisco - Studio Venturin Padova
La testa di legno concorre nel reato di omessa presentazione della dichiarazione della società
16 Gennaio 2018
News Impresa - Studio Venturin Commercialisti Padova
Delegati alle vendite: possibili nuove iscrizione nell’elenco
17 Gennaio 2018
News Lavoro - Studio Venturin - Padova

La legge di Bilancio 2018 ha incrementato di 27 milioni di euro la dotazione del Fondo per le vittime dell’amianto, assicurando così l’erogazione delle prestazioni per gli anni 2018, 2019 e 2020. A copertura delle risorse è stata operata una corrispondente riduzione degli stanziamenti programmati dall’INAIL per il finanziamento dei progetti di investimento e formazione in materia di salute e sicurezza sul lavoro. Prevista inoltre l'erogazione di una prestazione una tantum a favore dei malati di mesotelioma non riconducibile ad esposizione professionale all’amianto. Sempre più auspicabile la creazione di un unico "fondo amianto" presso l’INAIL.

Fonte: IPSOA – Informazione quotidiana su fisco, lavoro e pensioni, bilancio, gestione d’impresa e finanziamenti.

Comments are closed.

Contatti