Visto infedele sul modello 730: come sanare la violazione

News Lavoro - Studio Venturin - Padova
Rifiuti radioattivi: nuove norme sulle responsabilità delle aziende
8 Giugno 2019
News Impresa - Studio Venturin Commercialisti Padova
In attesa di Eurogruppo ed Ecofin, i dati sulla salute dell’industria. E ripartono le aste dei titoli di Stato
10 Giugno 2019
News Fisco - Studio Venturin Padova

Il CAF o il professionista abilitato che, successivamente alla trasmissione della dichiarazione, riscontri errori che hanno comportato l'apposizione di un visto infedele sulla dichiarazione stessa, avvisa il contribuente affinché possa inviare una dichiarazione rettificativa. Se il contribuente non provvede, il CAF/professionista può comunicare all'Agenzia delle Entrate i dati rettificati. In entrambi i casi, però, sino al 2018, se il CAF/professionista versa la sanzione, l’imposta è a carico del contribuente. È uno dei chiarimenti forniti dall’Agenzia delle Entrate con la circolare n. 12/E del 2019 sulle nuove sanzioni per visto infedele.Leggi tutto

Comments are closed.

Contatti