Versamenti sospesi per gli atti di adesione sottoscritti dal 18 febbraio all’11 maggio 2020

News Fisco - Studio Venturin Padova
Navi che trasportano merce alla rinfusa: estensione della procedura di sdoganamento in mare
4 Settembre 2020
News Impresa - Studio Venturin Commercialisti Padova
Artificial Intelligence and civil liability. Who pays the damages?
7 Settembre 2020
News Fisco - Studio Venturin Padova

La proroga dei versamenti al 16 settembre 2020 deve essere riferita esclusivamente agli accordi di adesione sottoscritti tra il 18 febbraio e l’11 maggio 2020: questo perché la norma contenuta nel decreto Rilancio intende far riferimento ai termini di versamento (di prima o unica rata) che scadono ordinariamente e originariamente nel periodo compreso tra il 9 marzo 2020 e il 31 maggio 2020, senza considerare nel computo dei termini le precedenti misure di differimento degli oneri tributari previste per fronteggiare l’emergenza da Covid-19, tra cui la sospensione di complessivi 64 giorni dettata dai decreti Cura Italia e Liquidità. Lo ha chiarito la circolare n. 25/E/2020 dell’Agenzia delle Entrate, sulla base del fatto che nelle procedure di adesione, conciliazione e mediazione il versamento della prima o unica rata deve avvenire entro 20 giorni dalla sottoscrizione dell’accordo.Leggi tutto

Comments are closed.

Contatti