Vendite Delivery, esonero dall’obbligo di certificazione telematica dei corrispettivi

News Fisco - Studio Venturin Padova
Editoria: al via le domande per il credito d’imposta
28 Settembre 2020
News Impresa - Studio Venturin Commercialisti Padova
Coronavirus: al via i congressi delle attività medico-scientifiche
28 Settembre 2020
News Fisco - Studio Venturin Padova

In caso di “Vendite Delivery”, che rientrano nel commercio elettronico indiretto, poiché le fasi di ordinazione, pagamento dei beni da acquistare e, quindi, stipula del contratto di vendita, sono interamente gestite telematicamente tramite app o sito internet, mentre la relativa consegna fisica dei beni avviene mediante modalità tradizionali, si ha l'esonero dall'obbligo di certificazione, anche telematica, dei corrispettivi. Lo ha chiarito l’Agenzia delle Entrate con la risposta a interpello n. 416 del 28 settembre 2020, in tema di commercio elettronico indiretto.Leggi tutto

Comments are closed.

Contatti