Vaccini anti Covid, somministrazione nelle farmacie: variazione dei dati assicurativi entro il 15 luglio

News Impresa - Studio Venturin Commercialisti Padova
Cybersicurezza: sinergia pubblico-privato contro gli attacchi informatici. Con nuovi obblighi per le imprese
16 Giugno 2021
News Fisco - Studio Venturin Padova
Semplificazioni per le vendite a distanza di beni di modesto importo importati da paesi terzi
16 Giugno 2021
News Lavoro - Studio Venturin - Padova

Con l’istruzione operativa pubblicata il 15 giugno 2021 sul proprio portale istituzionale, l’INAIL interviene riguardo gli obblighi assicurativi posti a capo delle farmacie che decidono di erogare il servizio di somministrazione dei vaccini anti Covid-19 per l’anno in corso. Trattandosi di un rischio non classificabile nella voce già attribuita a questa tipologia di attività con dipendenti, i soggetti interessati sono tenuti a presentare per via telematica, entro il prossimo 15 luglio, una denuncia di variazione che consenta l’inquadramento nella voce corretta e la determinazione del premio aggiuntivo sulla base delle retribuzioni presunte.

Fonte: IPSOA – Informazione quotidiana su fisco, lavoro e pensioni, bilancio, gestione d’impresa e finanziamenti.

Comments are closed.

Contatti