UniEmens e classificazione ISTAT del lavoratore: alleggeriti gli obblighi delle imprese

News Fisco - Studio Venturin Padova
Definizione agevolata delle violazioni formali: le istruzioni dell’Entrate
15 Marzo 2019
News Impresa - Studio Venturin Commercialisti Padova
Ancora Brexit, Xi Jinping in Italia e riunioni delle banche centrali
18 Marzo 2019
News Lavoro - Studio Venturin - Padova

A fronte delle proteste delle imprese e a seguito dell’intervento dell’Ordine dei Consulenti del lavoro è stato soppresso l’obbligo di valorizzazione mensile, nel flusso UniEmens, della classificazione ISTAT relativa alla qualifica professionale corrispondente alle mansioni effettivamente esercitate dal lavoratore. Tale obbligo, introdotto dall’INPS a decorrere dalle denunce di competenza di febbraio 2019, era finalizzato a semplificare le procedure di accesso alle agevolazioni pensionistiche connesse allo svolgimento di attività gravose, ma avrebbe comportato un notevole appesantimento amministrativo in capo ai datori di lavoro, tenuti ad una classificazione minuziosa e continua delle mansioni esercitate da tutti i lavoratori impiegati.

Fonte: IPSOA – Informazione quotidiana su fisco, lavoro e pensioni, bilancio, gestione d’impresa e finanziamenti.

Comments are closed.

Contatti