UNGDCEC, Virgillito: il commercialista tra continuità e risoluzione della crisi d’impresa

News Lavoro - Studio Venturin - Padova
Rapporti a termine nello spettacolo: stagionalità e facoltà di deroga contrattuale
2 Ottobre 2019
News Lavoro - Studio Venturin - Padova
Rischio caduta dall’alto: definite le priorità tra dispositivi di protezione collettiva e individuale
3 Ottobre 2019
News Impresa - Studio Venturin Commercialisti Padova

“Il giovane dottore commercialista è dotato di competenze e flessibilità tali da rappresentare un insostituibile supporto nell’istituzione di un assetto organizzativo, amministrativo e contabile adeguato alla natura e alle dimensioni dell’impresa, idoneo alla rilevazione dei sintomi della crisi; ha competenze tecniche specifiche nell’ambito della revisione e della vigilanza, è advisor e attestatore. Con l’intento, l’auspicio di un cambio di mentalità che possa permettere interventi nell’evoluzione fisiologica dell’impresa, senza che la crisi degeneri nella patologia”. Il Presidente dell’UNGDCEC Daniele Virgillito anticipa a IPSOA Quotidiano i temi del Convegno Nazionale UNGDCEC “Il Dottore commercialista tra continuità aziendale e risoluzione della crisi: nuove opportunità alla luce della Riforma”, che si tiene a Chieti da oggi fino al 5 ottobre 2019.

Fonte: IPSOA – Informazione quotidiana su fisco, lavoro e pensioni, bilancio, gestione d’impresa e finanziamenti.

Comments are closed.

Contatti