Tutelare la salute dei lavoratori (in azienda) è interesse della collettività. Lo dice la Costituzione!

News Fisco - Studio Venturin Padova
Navi che trasportano merce alla rinfusa: estensione della procedura di sdoganamento in mare
4 Settembre 2020
News Impresa - Studio Venturin Commercialisti Padova
Artificial Intelligence and civil liability. Who pays the damages?
7 Settembre 2020
News Impresa - Studio Venturin Commercialisti Padova

Le previsioni postagostane danno per certi, con il permanere (o la ripresa) dell’emergenza del Covid-19, riflessi anche sulla responsabilità dei datori di lavoro e del medico di fabbrica, al centro della possibile attenzione giudiziaria. Il tutto avviene in un sistema pesantemente condizionato dalla legislazione esistente che, a tutela della libertà e dignità dei dipendenti, ha previsto il divieto di accertamenti sanitari sull’idoneità al lavoro e sull’infermità per malattia, nonchè il dovere di giustificare modalità e tempi di un intervento terapeutico e di difendersi da accuse di ritardo o omissione. Non dimentichiamo, nel prossimo “autunno caldo” che la salute, lo dice la Costituzione, oltre che un diritto dell’individuo, è un interesse della collettività.

Fonte: IPSOA – Informazione quotidiana su fisco, lavoro e pensioni, bilancio, gestione d’impresa e finanziamenti.

Comments are closed.

Contatti