Trattamento di fine servizio per i dipendenti pubblici con IRPEF ridotta

Scadenzario Fiscale
15 Aprile 2019: Comunicazione al’AE dei dati relativi al canone TV addebitabile e accreditabile nelle fatture emesse dalle imprese elettriche
15 Aprile 2019
News Fisco - Studio Venturin Padova
Rottamazione ter per le cartelle sospese dopo il sisma 2009
15 Aprile 2019
News Lavoro - Studio Venturin - Padova

Con il decreto su reddito di cittadinanza e quota 100, si introduce la possibilità per i dipendenti pubblici di chiedere un finanziamento a tassi agevolati fino ad un limite di 45 mila euro per ottenere in anticipo il trattamento di fine servizio. Con un accordo quadro verrà definito il tasso di interesse. L'indennità di fine servizio gode, inoltre, di un trattamento fiscale particolare: l’IRPEF si riduce in misura crescente rispetto al tempo trascorso fra la maturazione e la corresponsione dell’indennità. Ma quali sono le procedure, i requisiti e i limiti previsti per accedere a queste agevolazioni?

Fonte: IPSOA – Informazione quotidiana su fisco, lavoro e pensioni, bilancio, gestione d’impresa e finanziamenti.

Comments are closed.

Contatti