Trasferimento d’impresa: bisogna garantire la continuità del rapporto di lavoro

News Fisco - Studio Venturin Padova
Studi di settore: le risultanze contribuiscono a provare l’evasione IVA
13 Giugno 2019
News Fisco - Studio Venturin Padova
Processo tributario telematico: come funziona
14 Giugno 2019
News Lavoro - Studio Venturin - Padova

Una normativa nazionale non può prevedere che in caso di trasferimento, e per il fatto che il cessionario è un comune, i lavoratori interessati debbano, da un lato, partecipare ad una procedura di concorso pubblico e, dall’altro, costituire un nuovo rapporto contrattuale con il cessionario. La lavoratrice deve beneficiare della protezione che la normativa europea concede, a condizione che essa sia tutelata in quanto lavoratore dalla normativa e che benefici di un contratto di lavoro alla data del trasferimento, circostanza che spetta al giudice del rinvio verificare. E’ quanto ha dichiarato la Corte di Giustizia UE nella sentenza del 13 giugno 2019 in riferimento alla causa n. C-317/18.

Fonte: IPSOA – Informazione quotidiana su fisco, lavoro e pensioni, bilancio, gestione d’impresa e finanziamenti.

Comments are closed.

Contatti