TIA1: pretesa fiscale illegittima se il Comune chiede l’imposta quale corrispettivo del servizio durante il periodo di sostituzione del tributo

News Lavoro - Studio Venturin - Padova
Sospensione dei licenziamenti e gestione del rapporto di lavoro: l’eBook che fornisce tutte le risposte
7 Luglio 2020
News Impresa - Studio Venturin Commercialisti Padova
Attuata la direttiva UE sull’efficienza energetica
7 Luglio 2020
News Fisco - Studio Venturin Padova

Durante il regime di transizione dell’applicazione delle imposte TARSU, TIAP1 e TIAP2, gli enti locali possono continuare ad applicare l’imposta in fase di sostituzione. Tuttavia all’indomani della soppressione e in assenza di una differente volontà normativa, è illegittima l’eventuale pretesa fiscale ivi fondata a titolo di mero corrispettivo. A chiarirlo è la Corte di Cassazione nella sentenza n. 11212 del 2020.Leggi tutto

Comments are closed.

Contatti