TFR al dipendente residente all’estero: tassazione cross-border obbligatoria?

Scadenzario Lavoro
16 Ottobre 2020: Ragionieri: scadenza sesta rata per il versamento contributi minimi 2020
16 Ottobre 2020
News Fisco - Studio Venturin Padova
IVA agevolata solo per cessioni di beni anti-Covid con finalità sanitarie
16 Ottobre 2020
News Lavoro - Studio Venturin - Padova

La risposta ad interpello n. 343 del 2020 dell’Agenzia delle Entrate affronta la complessa tematica del regime fiscale da applicare alle indennità di fine rapporto corrisposte a un lavoratore fiscalmente residente all’estero. L’Amministrazione finanziaria chiarisce in dettaglio a quali condizioni l’erogazione del TFR può essere esentata da tassazione nel nostro Paese sulla base delle previsioni normative contenute nelle convenzioni internazionali contro le doppie imposizioni. Ma il sostituto d’imposta ha effettivamente l’obbligo di applicare questo regime fiscale convenzionale?

Fonte: IPSOA – Informazione quotidiana su fisco, lavoro e pensioni, bilancio, gestione d’impresa e finanziamenti.

Comments are closed.

Contatti