Terzo Settore: criteri e limiti delle attività diverse

Fondo solidarietà trasporto aereo: termini differiti al 31 luglio 2021
Fondo solidarietà trasporto aereo: termini differiti al 31 luglio 2021
26 Luglio 2021
Pensioni contributive: coefficienti di trasformazione per la sostenibilità del sistema
Pensioni contributive: coefficienti di trasformazione per la sostenibilità del sistema
27 Luglio 2021
Terzo Settore: criteri e limiti delle attività diverse

Pubblicato in Gazzetta Ufficiale il decreto del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali che individua i criteri e limiti delle attività diverse svolte dagli Enti del Terzo Settore. In particolare tali attività diverse da quelle di interesse generale possono essere esercitate a condizione che l’atto costitutivo o lo statuto lo consentano e che siano secondarie e strumentali rispetto alle attività di interesse generale. Nel caso di mancato rispetto dei limiti stabiliti, l’ente del Terzo settore ha l’obbligo di effettuare apposita segnalazione all’ufficio del Registro unico nazionale territorialmente e a rispettare i limiti stabiliti. In caso di omissioni il RUNT potrebbe disporre la cancellazione dell’ente del Terzo settore dal Registro medesimo.

Comments are closed.

Contatti