Tariffe INAIL 2019: attenzione all’inquadramento aziendale

News Impresa - Studio Venturin Commercialisti Padova
Analisi del regolamento UE che vieta il Geo-blocking e le altre forme di geo-discriminazione
15 Aprile 2019
News Lavoro - Studio Venturin - Padova
Assegni per il nucleo familiare: cambiano le regole per chiederli
16 Aprile 2019
News Lavoro - Studio Venturin - Padova

Le tariffe INAIL 2019 si basano sulla classificazione di imprese e lavoratori autonomi in 4 settori economici: Industria, Artigianato, Terziario ed Altre attività. Per determinare l’ammontare del premio assicurativo da versare all’INAIL va, in primo luogo, effettuato l’inquadramento nel settore di riferimento, che determinerà la tariffa applicabile al datore di lavoro sulla base delle lavorazioni svolte. Ad ogni lavorazione corrisponde un tasso medio nazionale espresso per ogni 1.000 euro di retribuzione imponibile. Il tasso individua la pericolosità della lavorazione e dà la misura del premio dovuto. Quali sono i criteri di inquadramento aziendale?

Fonte: IPSOA – Informazione quotidiana su fisco, lavoro e pensioni, bilancio, gestione d’impresa e finanziamenti.

Comments are closed.

Contatti