TARI 2020 studi professionali: il cambio di categoria non coincide con la variazione tariffaria

News Fisco - Studio Venturin Padova
Omissione contributiva: è scriminante la grave crisi economica
23 Settembre 2020
News Fisco - Studio Venturin Padova
Contributo Covid 19: la determinazione della soglia di accesso al contributo
24 Settembre 2020
News Fisco - Studio Venturin Padova

Con riguardo agli studi professionali, i Comuni possono confermare per il 2020 le tariffe TARI 2019, conservando anche la classificazione in una categoria separata dalle banche, oppure applicare le medesime misure tariffarie 2019 adottate per le banche. Sono le conclusioni – “salomoniche” ma non del tutto condivisibili – cui è giunto l’IFEL. L’istituto ravvisa un contrasto tra due previsioni legislative (del decreto fiscale 2020 e del Cura Italia) che, tuttavia, non esiste, riguardando l’una l’attribuzione della categoria, la seconda la determinazione della tariffa. Nel meccanismo di operatività del prelievo sui rifiuti, però, l’inquadramento della categoria di appartenenza costituisce un presupposto dell’individuazione della tariffa applicabile, ma non coincide con essa.Leggi tutto

Comments are closed.

Contatti