Strumenti derivati e inerenza dei costi: che cosa cambia con i nuovi OIC?

News Lavoro - Studio Venturin - Padova
ISEE e DSU: INPS riepiloga i termini di validità
11 Febbraio 2019
News Lavoro - Studio Venturin - Padova
Accertamenti ispettivi: preclusioni e compilazione del verbale di primo accesso
12 Febbraio 2019
News Fisco - Studio Venturin Padova

In tema di regime fiscale degli strumenti derivati, la Corte di Cassazione ha stabilito che, per una società non operante nel settore creditizio o finanziario, non è possibile dedurre i costi relativi a contratti derivati “speculativi”, in quanto privi del requisito di inerenza. Le stesse conclusioni possono applicarsi anche agli strumenti derivati sottoscritti con finalità di copertura, ma contabilizzati senza applicare l’hedge accounting? Il nuovo principio OIC 32 consente, infatti, alle società di contabilizzare gli strumenti derivati pure sottoscritti con finalità di copertura come strumenti derivati speculativi, vale a dire “non di copertura”.Leggi tutto

Comments are closed.

Contatti