Srl e nomina dell’organo di controllo: cosa succede dopo la nuova proroga

News Lavoro - Studio Venturin - Padova
CIG in deroga aziende plurilocalizzate: istanze telematiche di proroga a partire dal 24 luglio
17 Luglio 2020
News Fisco - Studio Venturin Padova
Contribuenti ISA e forfetari alla cassa per i versamenti
20 Luglio 2020
News Impresa - Studio Venturin Commercialisti Padova

Con la finalità di contenere gli effetti negativi derivanti dalle misure di prevenzione e contenimento connesse all’emergenza da Covid-19 sulle attività d’impresa arriva la legge di conversione del decreto Rilancio, che prevede la proroga fino alla data per l’approvazione dei bilanci relativi all’esercizio 2021 del termine per la nomina dell’organo di controllo per società a responsabilità limitata e società cooperative. La proroga, che segue altri precedenti differimenti dello stesso obbligo, più che dare vantaggio alle aziende, che almeno per altri due anni potranno restare senza organo di controllo, potrebbe creare delle difficoltà alla concreta adozione codice della crisi e dell’insolvenza, almeno nelle sue forme originarie, con un’applicazione in misura ridotta o ridimensionata. Per evitare questo rischio cosa occorrerà fare?

Fonte: IPSOA – Informazione quotidiana su fisco, lavoro e pensioni, bilancio, gestione d’impresa e finanziamenti.

Comments are closed.

Contatti