Srl e azzeramento del capitale per perdite: possibili strategie contro il rischio di default

News Lavoro - Studio Venturin - Padova
Assicurazione infortuni domestici: adempimenti con obbligo telematico dal 1° gennaio 2020
2 Gennaio 2020
News Lavoro - Studio Venturin - Padova
Reddito lavoro dipendente e assimilati: principio di cassa allargato entro il 12 gennaio
3 Gennaio 2020
News Impresa - Studio Venturin Commercialisti Padova

Nelle società di capitali senza organo di controllo, l’azzeramento del capitale sociale per perdite, o comunque la riduzione dello stesso al di sotto del minimo legale, può verificarsi in sede di approvazione del bilancio, nel corso dell’esercizio, a causa di un risultato negativo in corso di formazione o, come ultima ipotesi, potrebbe in realtà già essersi manifestato da tempo e non aver trovato ancora soluzioni idonee e conformi alle disposizioni civilistiche. Dalla diversità degli scenari, discendono diversi profili e gradi di responsabilità e di rischio tanto per gli amministratori quanto per la compagine societaria. Quali sono le soluzioni per una corretta gestione del rischio di default?

Fonte: IPSOA – Informazione quotidiana su fisco, lavoro e pensioni, bilancio, gestione d’impresa e finanziamenti.

Comments are closed.

Contatti