Spese per interventi di recupero del patrimonio: il consenso all’esecuzione dei lavori del proprietario

News Fisco - Studio Venturin Padova
Contradittorio preventivo obbligatorio sempre per i tributi armonizzati
22 Maggio 2020
News Fisco - Studio Venturin Padova
Decreto Rilancio: è discriminatoria l’esclusione dei professionisti dai contributi a fondo perduto
22 Maggio 2020
News Fisco - Studio Venturin Padova

Nell’ambito della detrazione delle spese per interventi di recupero del patrimonio sostenute dal detentore dell'immobile, il consenso all'esecuzione dei lavori da parte del proprietario, può essere acquisito in forma scritta anche successivamente all'inizio dei lavori a condizione, tuttavia, che sia formalizzato entro la data di presentazione della dichiarazione dei redditi nella quale si intende fruire della detrazione stessa. Lo ha reso noto l’Agenzia delle Entrate che ha fornito importanti chiarimenti sulla detrazione delle spese per interventi di recupero del patrimonio con le risposte a interpello nn. 140 e 142 del 22 maggio 2020.Leggi tutto

Comments are closed.

Contatti