Sovraindebitamento ed esecuzioni immobiliari: come rifinanziare la prima casa all’asta

News Impresa - Studio Venturin Commercialisti Padova
Statuti Enti del Terzo Settore: quali sono gli adeguamenti da fare entro il 31 maggio
25 Maggio 2021
News Impresa - Studio Venturin Commercialisti Padova
Decreto Sostegni bis: le novità per imprese e professionisti
26 Maggio 2021
News Impresa - Studio Venturin Commercialisti Padova

La legge di conversione del decreto Sostegni consente al consumatore che sta subendo l’azione esecutiva per il mancato pagamento di un mutuo, avente ad oggetto l’ipoteca sul bene abitazione principale, di effettuare una proposta al creditore procedente contenente una richiesta di rinegoziazione o ristrutturazione del credito maturato dal finanziatore per un valore almeno pari a quello del bene su cui verte l’esecuzione. Nello specifico, la disposizione consentirà di salvare dalla vendita forzosa l’abitazione principale oggetto della esecuzione, sia come procedura a sé stante, sia nell’ambito di un piano del consumatore o di un accordo di composizione della crisi da sovraindebitamento. Se ne parlerà al Master Crisi d’impresa e dell’insolvenza, organizzato da Wolters Kluwer, al via dal 4 giugno.

Fonte: IPSOA – Informazione quotidiana su fisco, lavoro e pensioni, bilancio, gestione d’impresa e finanziamenti.

Comments are closed.

Contatti