Smart working: benefits, premio 100 euro e regime fiscale. Cosa deve sapere il datore di lavoro

News Lavoro - Studio Venturin - Padova
Nuovi codici contratto Uniemens da giugno 2020
20 Maggio 2020
News Lavoro - Studio Venturin - Padova
Contagio COVID sul lavoro indennizzato dall’INAIL a condizione che sussistano le prove
21 Maggio 2020
News Lavoro - Studio Venturin - Padova

Ai tempi dell’emergenza sanitaria Covid-19, lo smart working è stata la soluzione (di forza maggiore) adottata dalle aziende per consentire ai lavoratori di continuare a rendere la prestazione lavorativa. Una volta dato il via, spesso in modo “rudimentale”, al lavoro agile in una forma più simile al telelavoro, molte sono state le situazioni particolari che il datore di lavoro si è trovato a dover affrontare. Tra queste: lo smart working è applicabile a tutti i dipendenti? Ai lavoratori a distanza spettano i benefits di cui già godevano e il bonus presenza di 100 euro? Ed infine, quale regime fiscale applicare ai lavoratori frontalieri svizzeri in smart working?

Fonte: IPSOA – Informazione quotidiana su fisco, lavoro e pensioni, bilancio, gestione d’impresa e finanziamenti.

Comments are closed.

Contatti