Si apre una settimana cruciale per il futuro della Brexit

News Impresa - Studio Venturin Commercialisti Padova
L’OCSE in Italia, i verbali della BCE e l’avvio delle assemblee di bilancio
1 Aprile 2019
News Fisco - Studio Venturin Padova
Commercialisti: quando vi è incompatibilità con l’esercizio della professione
1 Aprile 2019
News Impresa - Studio Venturin Commercialisti Padova

Con la mancata ratifica dell'Accordo di recesso da parte del Regno Unito nella settimana del 5- 31 marzo, secondo quando previsto dalla Consiglio europeo del 21 marzo, il termine per la Brexit scadrà il 12 aprile 2019 (e non il 22 maggio), data entro la quale, in mancanza di indicazioni da parte del Regno Unito su come ulteriormente procedere, da sottoporre al Consiglio europeo, il Regno Unito uscirebbe dall'UE senza un accordo, fatta salva la concessione di un'ulteriore proroga che comporterebbe però la partecipazione del Regno Unito alle prossime elezioni europee. Alla luce della bocciatura dell'accordo di divorzio da parte dei Comuni, Il presidente del Consiglio europeo Donald Tusk ha deciso di convocare un vertice UE il 10 aprile.

Fonte: IPSOA – Informazione quotidiana su fisco, lavoro e pensioni, bilancio, gestione d’impresa e finanziamenti.

Comments are closed.

Contatti