Scissione parziale non proporzionale di una società per azioni: non è operazione abusiva

News Fisco - Studio Venturin Padova
Holding di partecipazione e comunicazione all’archivio dei rapporti finanziari: aggiornate le faq
21 Febbraio 2020
News Fisco - Studio Venturin Padova
Prezzo di vendita dell’immobile inferiore all’importo del mutuo: è indizio di evasione
21 Febbraio 2020
News Fisco - Studio Venturin Padova

L'operazione di scissione parziale non proporzionale di una società per azioni in favore di una società beneficiaria di nuova costituzione non comporta il conseguimento di alcun vantaggio fiscale indebito, non ponendosi in contrasto con la ratio di disposizioni fiscali o con i principi dell'ordinamento tributario. Lo ha chiarito l’Agenzia delle Entrate con la risposta a interpello n. 72 del 21 febbraio 2020, con cui ha indicato che questa scissione è un'operazione fiscalmente neutrale e il passaggio del patrimonio della società scissa ad una società beneficiaria, che non usufruisca di un sistema di tassazione agevolato, non determina la fuoriuscita degli elementi trasferiti dal regime ordinario d'impresa.Leggi tutto

Comments are closed.

Contatti