Saldo e stralcio: certificazioni ISEE sotto controllo

News Fisco - Studio Venturin Padova
Rivalutazione dei beni d’impresa: credito d’imposta in caso di mancato utilizzo edificatorio
6 Febbraio 2019
News Fisco - Studio Venturin Padova
Spese di manutenzione sostenute dopo la scadenza della concessione: da dedurre nell’esercizio
7 Febbraio 2019
News Fisco - Studio Venturin Padova

Per accedere al saldo e stralcio delle cartelle, deve sussistere “una grave e comprovata situazione di difficoltà economica”, attestata da un ISEE non superiore a 20.000 euro. Come e quando vengono controllate le autodichiarazioni dei contribuenti? L’agente della riscossione, in collaborazione con l’Agenzia delle Entrate e la Guardia di Finanza, verifica la correttezza dei dati indicati dal debitore solo in caso di fondati dubbi sulla loro veridicità. Se dai controlli emergono omissioni o irregolarità, il debitore viene invitato a trasmettere la documentazione richiesta entro 20 giorni. In difetto, l’istanza non produce gli effetti di legge, come anche nel caso di omissioni del debitore che si traducano in falsità, fermi restando gli aspetti penali che tale comportamento determina.Leggi tutto

Comments are closed.

Contatti