Rottamazione ter: quali rapporti con le precedenti edizioni della definizione?

News Fisco - Studio Venturin Padova
Precompilata 2019: proroga all’8 marzo per gli amministratori di condominio
27 Febbraio 2019
News Lavoro - Studio Venturin - Padova
Assunzione disabili: ecco la procedura per ottenere il rimborso INAIL
28 Febbraio 2019
News Fisco - Studio Venturin Padova

Rispetto alle precedenti edizioni, una delle novità di maggior rilievo della rottamazione ter è rappresentata dalla tempistica dei versamenti delle somme dovute: è previsto un numero massimo di 18 rate, per un totale di cinque annualità. Proprio questo sensibile allungamento dei termini ha richiesto un raccordo con le precedenti versioni della rottamazione, al fine di “ripescare” i contribuenti che non ce l’hanno fatta a rispettare le vecchie scadenze. L’intreccio tra le tre edizioni della rottamazione delle cartelle è complicato. Quali sono i rapporti tra le tre edizioni della definizione agevolata delle cartelle?Leggi tutto

Comments are closed.

Contatti