Rottamazione ter anche per multe e tributi locali

News Fisco - Studio Venturin Padova
Agevolazione Tremonti e Conto energia: la semplice definizione agevolata non è sufficiente
8 Aprile 2019
News Impresa - Studio Venturin Commercialisti Padova
Antiriciclaggio: da Bankitalia i nuovi assetti organizzativi
9 Aprile 2019
News Fisco - Studio Venturin Padova

Si allarga il perimetro della rottamazione ter: con il decreto Crescita si apre ora per i contribuenti la possibilità di definire senza sanzioni multe, IMU, TASI e TARI anche nei Comuni nei quali la riscossione dei tributi non è stata affidata ad Equitalia e all’Agenzia delle Entrate-Riscossione. I Comuni dovranno decidere se aderire, rinunciando alla riscossione delle sanzioni: in tal caso, dovranno prevedere il numero e la scadenza delle rate. In caso di mancato, tardivo o insufficiente versamento di una o dell’unica rata, la definizione non produce effetti; non viene, tuttavia, fatto alcun riferimento all’errore scusabile. Pertanto, la definizione continua a produrre effetti se il contribuente versa tardivamente, ma entro i 5 giorni successivi, la somma dovuta?Leggi tutto

Comments are closed.

Contatti