Rivalutazione beni d’impresa: non ammissibile se i beni non sono iscritti in bilancio

News Fisco - Studio Venturin Padova
Regime forfetario: verifica del requisito della prevalenza solo alla fine del periodo d’imposta
4 Giugno 2019
News Fisco - Studio Venturin Padova
Regime forfetario e controllo diretto di srl: nessuna decadenza se la causa ostativa è rimossa
4 Giugno 2019
News Fisco - Studio Venturin Padova

La classificazione contabile dei beni tra quelli di terzi e la conseguente mancata iscrizione in bilancio dei beni oggetto di rivalutazione non consente di fruire dell’agevolazione contenuta nella disposizione normativa della legge di Bilancio 2019 in relazione ai manufatti che insistono sull’area demaniale e che saranno devoluti gratuitamente allo Stato al termine della concessione. Lo ha chiarito l’Agenzia delle Entrate con la risposta a interpello n. 180 del 2019 con cui ha specificato come la Manovra 2019 ha consentito la rivalutazione fiscale dei beni d’impresa e delle partecipazioni per le imprese che non adottano i principi contabili internazionali nella redazione del bilancio.Leggi tutto

Comments are closed.

Contatti