Ritenuta alla fonte sui dividendi: negata l’esenzione a fronte di pratiche fraudolente o abusive

News Fisco - Studio Venturin Padova
Ritenuta alla fonte sugli interessi: l’esenzione spetta esclusivamente ai beneficiari effettivi
26 Febbraio 2019
News Lavoro - Studio Venturin - Padova
Reddito di cittadinanza: l’Ispettorato del lavoro avrà accesso alle banche dati INPS
26 Febbraio 2019
News Fisco - Studio Venturin Padova

A fronte di pratiche fraudolente o abusive, le autorità ed i giudici nazionali devono negare al contribuente il beneficio dell’esenzione dalla ritenuta alla fonte sugli utili distribuiti da una controllata alla propria società madre, anche in assenza di disposizioni del diritto nazionale o convenzionali che ne prevedano il diniego. La sussistenza di taluni indizi può dimostrare la sussistenza di un abuso, sempreché si tratti di indizi oggettivi e concordanti. Possono costituire indizi di tal genere, segnatamente, l’esistenza di società interposte prive di giustificazione economica nonché la natura puramente formale della struttura del gruppo societario, della costruzione finanziaria e dei finanziamenti.Leggi tutto

Comments are closed.

Contatti