Risoluzione del contratto di compravendita con riserva di proprietà: gli effetti fiscali

News Lavoro - Studio Venturin - Padova
Equo compenso: in arrivo il tavolo tecnico tra Ordini e Ministero della Giustizia
2 Aprile 2019
News Fisco - Studio Venturin Padova
Pagamenti con moneta elettronica: le commissioni della Banca sono esenti da IVA
2 Aprile 2019
News Fisco - Studio Venturin Padova

La risoluzione del contratto di compravendita con riserva di proprietà per inadempimento del compratore produce un nuovo evento realizzativo rilevante ai fini fiscali, consistente nel ritrasferimento dell’azienda. Lo ha chiarito l’Agenzia delle Entrate che ha specificato con la risposta a interpello n. 92 del 2019 come nel momento dell’efficacia giuridica della riconsegna del complesso aziendale, conseguente all’atto di risoluzione consensuale di contratto di cessione d’azienda, la società originariamente cedente vedrà attribuirsi l’azienda, riconsegnata, a un valore pari al valore normale dei beni che la compongono.Leggi tutto

Comments are closed.

Contatti