Risoluzione a seguito di accordo collettivo e revoca del licenziamento: gli obblighi contributivi

News Lavoro - Studio Venturin - Padova
Ripresa versamenti contributivi: ulteriori indicazioni dell’INPS per federazioni e associazioni sportive
5 Febbraio 2021
News Lavoro - Studio Venturin - Padova
Assumere giovani con contratti stabili: quanto conviene al datore di lavoro
8 Febbraio 2021
News Lavoro - Studio Venturin - Padova

Nei casi di interruzione del rapporto di lavoro a seguito di accordo collettivo aziendale e di revoca del licenziamento, i datori di lavoro sono tenuti al versamento rispettivamente del ticket di licenziamento e delle quote di TFR maturate dal lavoratore a decorrere dalla data del licenziamento revocato e durante il periodo di integrazione salariale, al Fondo di Tesoreria. Sono questi gli obblighi contributivi specificati dall’INPS nel messaggio n. 528 del 2020.

Fonte: IPSOA – Informazione quotidiana su fisco, lavoro e pensioni, bilancio, gestione d’impresa e finanziamenti.

Comments are closed.

Contatti