Riscossione e controllo dell’IVA: come rendere più efficiente la cooperazione tra Stati

News Lavoro - Studio Venturin - Padova
Rottamazione ruoli e DURC: rilascio provvisorio ammesso anche per la proroga
23 Gennaio 2018
News Fisco - Studio Venturin Padova
La Guardia di Finanza “apre” all’autotutela
24 Gennaio 2018
News Fisco - Studio Venturin Padova

Nella fase di riscossione e controllo dell’IVA, cresce sempre più l’utilizzo delle nuove tecnologie, ma resta comunque necessario condividere le esperienze e le informazioni tra Amministrazioni fiscali. È quanto emerge dalle raccomandazioni pubblicate dalla Commissione UE. Le entrate tributarie, sia dei singoli Stati membri sia dell’Unione europea, dipendono sempre più dagli introiti dell’IVA; ciò esige un costante monitoraggio dell’intero processo sottostante alla riscossione del tributo. La Commissione europea ha messo a confronto le singole fasi dei sistemi nazionali – registrazione, dichiarazione, pagamento, rimborso ed audit – per individuare eventuali carenze e proporre soluzioni anche in termini di best practices.Leggi tutto

Comments are closed.

Contatti