Riqualificazione energetica: è ammissibile la cessione del credito al fornitore di energia elettrica

News Fisco - Studio Venturin Padova
Commercialisti, con il DL Agosto prorogare i versamenti
6 Agosto 2020
News Lavoro - Studio Venturin - Padova
Lavoratori frontalieri: i nuovi contributi rischiano di arrivare tardi
7 Agosto 2020
News Fisco - Studio Venturin Padova

In tema di detrazione per gli interventi di riqualificazione energetica, il corrispondente credito d'imposta può essere ceduto ai fornitori della società che esegue gli interventi come il fornitore di energia elettrica. Ne consegue che il committente (primo cedente) può cedere all'impresa esecutrice (primo cessionario) dell'intervento di riqualificazione energetica l'importo che gli spetta ai fini della detrazione d'imposta. L'impresa può cedere tale credito d'imposta ad un proprio fornitore (secondo cessionario) che se non lo cede a sua volta, può utilizzarlo solo in compensazione. Lo ha chiarito l’Agenzia delle Entrate con la risposta a interpello n. 249 del 6 agosto 2020.Leggi tutto

Comments are closed.

Contatti