Rinnovo e proroga dei contratti a termine: nuove regole e casi pratici

News Fisco - Studio Venturin Padova
Iva: equivalenti i rapporti tra la società consortile e le consorziate appaltatrici
22 Settembre 2020
News Lavoro - Studio Venturin - Padova
Turismo – Anpit, siglato l’accordo sull’indennità di vacanza contrattuale
23 Settembre 2020
News Lavoro - Studio Venturin - Padova

Dall’entrata in vigore del decreto Agosto e fino al 31 dicembre 2020 è possibile applicare nuove regole ai contratti a termine. E’, infatti, possibile stipulare un nuovo contratto a tempo determinato ovvero prorogare un contratto a termine in essere, disapplicando l’obbligo di prevedere una motivazione all’assunzione: una deroga che può avvenire in un’unica occasione. Eccezioni anche sul numero massimo di proroghe consentite ed al rispetto dello “stop & go”, il periodo di vacanza tra due contratti di lavoro a tempo determinato. Ma cosa succede se l’azienda ha rinnovato o prorogato un contatto a termine prima del 15 agosto? Le risposte dall’Ispettorato Nazionale del Lavoro, esempi e casi operativi.

Fonte: IPSOA – Informazione quotidiana su fisco, lavoro e pensioni, bilancio, gestione d’impresa e finanziamenti.

Comments are closed.

Contatti