Rilascio del permesso di soggiorno UE: da considerare anche le erogazioni a sostegno del reddito

News Lavoro - Studio Venturin - Padova
Diritto di sciopero: chiarimenti sull’astensione plurima degli avvocati
31 Gennaio 2019
News Impresa - Studio Venturin Commercialisti Padova
Comunicazioni non finanziarie: obblighi rafforzati per la sostenibilità del business
1 Febbraio 2019
News Fisco - Studio Venturin Padova

Chiarimenti in merito alla rilevanza, ai fini dell’integrazione del requisito del reddito minimo di cui all’articolo 4, comma 3 del TUI per il rilascio del permesso di soggiorno UE ex art. 9 del TUI, delle erogazioni a sostegno del reddito. Li ha forniti l’Agenzia delle Entrate con la risposta a istanza di consulenza giuridica n. 4 datata 31 gennaio 2019. Possono assumere rilevanza in fase di applicazione degli articoli 9 e 29 del TUI anche i redditi esclusi dalla base imponibile, ossia i redditi esenti dall’imposta e quelli soggetti a ritenuta alla fonte a titolo di imposta o a imposta sostitutiva, gli assegni familiari e l’assegno per il nucleo familiare. Può pertanto essere considerata anche una nozione di reddito più ampia rispetto alla nozione di reddito complessivo di cui all’art. 8 del Tuir.Leggi tutto

Comments are closed.

Contatti