Rientro in Italia di docenti residenti all’estero: non ha rilievo la natura del datore di lavoro

News Fisco - Studio Venturin Padova
Autotrasportatori: come riportare le deduzioni forfetarie nel modello Redditi
26 Agosto 2020
News Fisco - Studio Venturin Padova
Credito doganale triestino: pubblicato il saggio applicabile alle dilazioni da luglio 2020
26 Agosto 2020
News Fisco - Studio Venturin Padova

In tema di incentivi fiscali per il rientro in Italia di docenti/ricercatori residenti all'estero, non assume rilievo la natura del datore di lavoro o del soggetto committente, che, per l'attività di ricerca, può essere una università, pubblica o privata, o un centro di ricerca pubblico o privato o una impresa o un ente che, in ragione della peculiarità del settore economico in cui opera, disponga di strutture organizzative finalizzate alla ricerca. Lo ha ricordato l’Agenzia delle Entrate con la risposta a interpello n. 274 del 26 agosto 2020.Leggi tutto

Comments are closed.

Contatti