Riclassamento: occorre una motivazione congrua che non può essere integrata in giudizio

News Lavoro - Studio Venturin - Padova
CIG ordinaria COVID-19: come calcolare le settimane da fruire
30 Luglio 2020
News Fisco - Studio Venturin Padova
Cartella di pagamento: prescrizione variabile in funzione dei tributi pretesi
30 Luglio 2020
News Fisco - Studio Venturin Padova

Con l’ordinanza n. 12471/ 2020, la Corte di Cassazione ha ricordato che il provvedimento con il quale vengono rideterminati gli estimi catastali, a seguito di riclassamento, deve essere specificamente motivato, non essendo sufficiente il mero richiamo agli astratti presupposti normativi che hanno giustificato l’avvio della procedura di riclassamento. Il contribuente, in sostanza, deve essere posto nelle condizioni di comprendere le ragioni della modifica e conseguentemente difendersi.Leggi tutto

Comments are closed.

Contatti