Responsabilità dell’ente per reati tributari: un ingorgo legislativo

News Lavoro - Studio Venturin - Padova
Autorimesse e noleggio automezzi: rinnovato il CCNL
31 Ottobre 2019
News Impresa - Studio Venturin Commercialisti Padova
Arrivano le trimestrali italiane (e non solo). Lagarde alla Bce
4 Novembre 2019
News Fisco - Studio Venturin Padova

Sulla responsabilità degli enti per i reati tributari, sembra che la mano destra dello Stato non sappia (o non ricordi) che cosa ha fatto la mano sinistra. Infatti, la legge n. 117/2019 ha delegato il Governo a introdurre nel catalogo dei reati presupposto i reati tributari “che ledono gli interessi finanziari dell’UE e non sono già ricompresi nelle disposizioni”, con ricadute concrete che saranno operative solo dopo l’entrata in vigore del decreto delegato. Dal 27 ottobre 2019, invece, per effetto del decreto fiscale 2020, è già in vigore la responsabilità 231 per il reato di dichiarazione fraudolenta mediante uso di fatture o altri documenti per operazioni inesistenti. Un ripensamento sulla tempistica? Di sicuro un ingorgo legislativo, di incerto epilogo.Leggi tutto

Comments are closed.

Contatti