Responsabilità 231 a seguito di illecito tributario: forse qualcosa sta cambiando

News Fisco - Studio Venturin Padova
La firma illeggibile sulla cartolina di ricevimento non inficia la validità della notifica
16 Ottobre 2020
News Impresa - Studio Venturin Commercialisti Padova
Arrivano le trimestrali del Ftse Mib in attesa del giudizio di S&P
19 Ottobre 2020
News Fisco - Studio Venturin Padova

A seguito dell’inserimento dei reati tributari nel catalogo dei reati presupposto della responsabilità 231, la persona giuridica, nel cui interesse è stato commesso il reato tributario, va incontro alle sanzioni amministrative tributarie ricollegate all’ente, ma anche alle sanzioni pecuniarie ed interdittive ricollegate alla persona giuridica che non si è organizzata in modo tale da contrastare il reato della persona fisica. Forse qualcosa sta cambiando. E lo scenario che potrebbe profilarsi sarebbe dirompente e mettere in crisi la scelta comunitaria di non imporre ai singoli Stati di prevedere una responsabilità “da reato” degli enti che sia anche formalmente penale e, più concretamente, potrebbe intaccare la politica legislativa di colpire duramente l’ente contribuente, così da contrastarne ab origine una propensione alla commissione di illeciti.Leggi tutto

Comments are closed.

Contatti