Regno Unito: costituzione in mora per violazione dell’accordo di recesso

News Lavoro - Studio Venturin - Padova
Versamenti dei premi sospesi-Covid19: dall’INAIL il nuovo servizio di comunicazione online
1 Ottobre 2020
News Lavoro - Studio Venturin - Padova
TFS/TFR per i pensionati pubblici: (ancora) ritardi sull’anticipazione. Come chiederla
2 Ottobre 2020
News Impresa - Studio Venturin Commercialisti Padova

La Commissione europea ha inviato una lettera di costituzione in mora al Regno Unito per violazione dei suoi obblighi derivanti dall'accordo di recesso. Questo segna l'avvio di un procedimento formale di infrazione nei confronti del Regno Unito, che ha a disposizione un mese per rispondere alla lettera. La Commissione Europea dopo avere preso conoscenza di tali osservazioni, o in assenza di osservazioni, potrà decidere di emettere, se del caso, un parere motivato.

Fonte: IPSOA – Informazione quotidiana su fisco, lavoro e pensioni, bilancio, gestione d’impresa e finanziamenti.

Comments are closed.

Contatti