Regime forfetario, sui diritti d’autore regna l’incertezza

News Fisco - Studio Venturin Padova
ANC: punti critici del reddito di cittadinanza e della riforma dell’età pensionabile
5 Febbraio 2019
News Lavoro - Studio Venturin - Padova
Servizi ambientali: aggiornato il costo medio del lavoro per operai e impiegati
6 Febbraio 2019
News Fisco - Studio Venturin Padova

Per la verifica del limite di ricavi/compensi per l’accesso al regime forfetario devono essere calcolati anche i diritti d’autore. È la risposta resa dall’Agenzia delle Entrate a chi chiedeva se fosse corretto non considerare i proventi “fuori campo IVA” conseguiti per la cessione/concessione dei diritti di utilizzazione delle opere dell’ingegno. Secondo il Fisco, per la verifica della soglia di accesso al regime occorre avere riguardo al totale dei ricavi/compensi complessivamente conseguiti dall’imprenditore o dal professionista, prescindendo dalla specifica attività cui si riferiscono e conseguentemente, affermano le Entrate, “si ritiene che non si possano escludere i proventi conseguiti quali i diritti d’autore”. La risposta ha creato disorientamento e qualche perplessità.Leggi tutto

Comments are closed.

Contatti