Redditometro: non è sufficiente dimostrare la disponibilità di ulteriori redditi

News Fisco - Studio Venturin Padova
Accisa sui prodotti energetici: i pagamenti in scadenza il 16 novembre
11 Novembre 2020
News Lavoro - Studio Venturin - Padova
SPID per i servizi online del Ministero del lavoro: nuove regole e procedure
12 Novembre 2020
News Fisco - Studio Venturin Padova

Con la sentenza n. 25341 depositata l’11 novembre 2020, la Corte di Cassazione ha confermato il proprio orientamento per cui in tema di accertamento in rettifica delle imposte sui redditi delle persone fisiche, la determinazione effettuata con metodo sintetico, sulla base degli indici previsti dai decreti ministeriali del 10 settembre e 19 novembre 1992, dispensa l’amministrazione finanziaria da qualunque ulteriore prova rispetto all’esistenza dei fattori indice della capacità contributiva. Ne consegue la legittimità dell’accertamento fondato su tali indici, restando a carico del contribuente, posto nella condizione di difendersi dalla contestazione dell’esistenza di quei fattori, l’onere di dimostrare che il reddito presunto non esiste o esiste in misura inferiore.Leggi tutto

Comments are closed.

Contatti