Reddito di cittadinanza e tutela della privacy. La parola ai decreti correttivi

News Fisco - Studio Venturin Padova
Anche gli equity crowdfunding rientrano tra gli investimenti qualificati del PIR
5 Aprile 2019
News Impresa - Studio Venturin Commercialisti Padova
Warranties & Indemnities insurance policies: advantages and costs
8 Aprile 2019
News Lavoro - Studio Venturin - Padova

L’impatto della disciplina del reddito di cittadinanza sulle modalità di trattamento dei dati personali del lavoratore ha reso necessario un provvedimento del Garante della privacy. L’Autorità di controllo ha rilevato, per alcuni aspetti della normativa, il mancato rispetto dei principi e delle previsioni del GDPR, che renderebbero auspicabili alcuni correttivi da parte dei decreti attuativi. Un primo filone di interventi potrebbe richiedere un’attenta valutazione dei rischi e l’introduzione di idonee misure tecniche e organizzative volte a scongiurare i rischi di utilizzo fraudolento dei dati. Quali altre modifiche sono necessarie?

Fonte: IPSOA – Informazione quotidiana su fisco, lavoro e pensioni, bilancio, gestione d’impresa e finanziamenti.

Comments are closed.

Contatti