Reddito di cittadinanza e quota 100: come potrebbe cambiare il decreto

News Fisco - Studio Venturin Padova
Avviso di liquidazione: nulla la motivazione per relationem se il presupposto non è conosciuto dall’erede
13 Febbraio 2019
News Fisco - Studio Venturin Padova
e-fattura, nessun obbligo per il medico di base per le prestazioni a favore di enti
14 Febbraio 2019
News Lavoro - Studio Venturin - Padova

Dopo il ciclo di audizioni, si è conclusa anche la fase di presentazione degli emendamenti al DDL di conversione in legge del decreto-legge in materia di reddito di cittadinanza, quota 100 e altre pensioni. Gli emendamenti presentati sono complessivamente 1.570. Tra questi si segnala, per il reddito di cittadinanza, la proposta che gli incentivi contributivi per i datori di lavoro che assumono beneficiari del reddito di cittadinanza non siano cumulabili con gli sgravi per le assunzioni di under-35 o di precari nel Mezzogiorno. In ambito previdenziale, invece, un emendamento propone la proroga di un anno dell’opzione donna estendendo il diritto alla pensione anticipata a tutte le lavoratrici che abbiano maturato i requisiti entro il 31 dicembre 2019. La discussione in Aula comincerà il 19 febbraio.

Fonte: IPSOA – Informazione quotidiana su fisco, lavoro e pensioni, bilancio, gestione d’impresa e finanziamenti.

Comments are closed.

Contatti