Reati tributari: responsabilità 231 se mancano i modelli organizzativi

News Fisco - Studio Venturin Padova
La richiesta di esibizione di documenti da parte dell’Ufficio deve essere specifica
10 Dicembre 2019
News Fisco - Studio Venturin Padova
Cedolare secca sui negozi, salta la proroga
11 Dicembre 2019
News Fisco - Studio Venturin Padova

Dopo il passaggio alla Camera, il decreto fiscale 2020 estende notevolmente la responsabilità amministrativa di società ed enti in caso di reati tributari. Tuttavia, l’ente andrà esente da responsabilità nell’ipotesi in cui provi che l'organo dirigente ha adottato ed efficacemente attuato, prima della commissione del fatto, modelli di organizzazione e di gestione idonei a prevenire reati della specie di quello verificatosi ovvero nel caso in cui le persone abbiano commesso il reato eludendo fraudolentemente i modelli di organizzazione e di gestione. In mancanza dell’adozione di tali modelli la responsabilità amministrativa 231 è sempre sussistente, sulla base dell’inversione dell’onere della prova che grava sulla società.Leggi tutto

Comments are closed.

Contatti