Radiazioni ionizzanti: l’Italia si adegua alle norme comunitarie sulla sicurezza del lavoro

News Fisco - Studio Venturin Padova
Incremento aliquota delle agevolazioni start up innovative: modifiche ancora non applicabili
11 Ottobre 2019
News Impresa - Studio Venturin Commercialisti Padova
Una settimana tra manovra, Brexit e Cina. In arrivo anche le trimestrali Usa
14 Ottobre 2019
News Lavoro - Studio Venturin - Padova

La legge di delegazione europea 2018 delega il Governo a recepire la direttiva UE, che contiene le norme di sicurezza da rispettare per l'esposizione professionale a radiazioni ionizzanti (direttiva 2013/59/Euratom), per la quale è aperta una procedura d’infrazione comunitaria a carico dell’Italia. L’Esecutivo dovrà, in particolare, emanare un nuovo testo normativo di riassetto e di semplificazione della materia, prevedere misure per il rafforzamento della protezione dell’ambiente dagli effetti dannosi delle radiazioni ionizzanti, nonché rivedere e razionalizzare l’apparato sanzionatorio amministrativo e penale. Quali interventi saranno messi in campo?

Fonte: IPSOA – Informazione quotidiana su fisco, lavoro e pensioni, bilancio, gestione d’impresa e finanziamenti.

Comments are closed.

Contatti