Provvedimenti disciplinari: quando si possono notificare anche ad altri soggetti pubblici

News Impresa - Studio Venturin Commercialisti Padova
Limiti al subappalto contrari alla normativa europea
26 Settembre 2019
News Lavoro - Studio Venturin - Padova
Disoccupazione in Italia: gap enorme tra Nord e Sud
26 Settembre 2019
News Fisco - Studio Venturin Padova

Il Consiglio dell’Ordine può valutare la facoltà di comunicare i provvedimenti disciplinari degli iscritti anche ad altri Uffici non previsti dalla normativa, secondo i principi di pertinenza, non eccedenza e correttezza dei dati trattati. Lo ha chiarito il CNDCEC con il Pronto Ordini n. 134 del 12 settembre 2019. In generale, ha ricordato il CNDCEC, il regolamento per l’esercizio della funzione disciplinare territoriale stabilisce che i provvedimenti disciplinari siano notificati entro 30 giorni dalla pubblicazione all’incolpato e al Pubblico Ministero e vengono comunicati al Consiglio dell’Ordine, al Procuratore Generale presso la Corte d’Appello e al Ministero della Giustizia.Leggi tutto

Comments are closed.

Contatti