Professori universitari: come stabilire l’inquadramento retributivo

News Fisco - Studio Venturin Padova
Fusione societaria: quando è ammissibile la retrodatazione fiscale
10 Ottobre 2019
News Fisco - Studio Venturin Padova
Omesso versamento IVA: sussiste il reato anche se la maggior parte delle fatture non sono state pagate
10 Ottobre 2019
News Lavoro - Studio Venturin - Padova

E’ contraria alla normativa europea la regolamentazione di un’università di uno Stato membro, che, al fine di stabilire l’inquadramento retributivo di un lavoratore in qualità di professore associato post-dottorato presso tale Università, prende in considerazione solo fino a un periodo complessivo massimo di quattro anni di attività maturati da tale lavoratore in un altro Stato membro, se tale attività era equivalente, o addirittura identica, a quella che detto lavoratore è tenuto a esercitare nell’ambito di tale funzione di professore associato post-dottorato. E’ quanto ha dichiarato la Corte di Giustizia UE nella sentenza del 10 ottobre 2019 in riferimento alla causa n. C-703/17.

Fonte: IPSOA – Informazione quotidiana su fisco, lavoro e pensioni, bilancio, gestione d’impresa e finanziamenti.

Comments are closed.

Contatti