Processo tributario: tutele “a macchia di leopardo” per il diritto di difesa al tempo del Covid

News Fisco - Studio Venturin Padova
Online lo schema di Regolamento degli Organismi di composizione della crisi da sovraindebitamento
10 Dicembre 2020
News Impresa - Studio Venturin Commercialisti Padova
Next Generation Eu: si sblocca il Recovery Fund
11 Dicembre 2020
News Fisco - Studio Venturin Padova

A che punto è effettivamente il sistema informatico del processo tributario in Italia? In attesa di una modifica dell’art. 27 del decreto Ristori in sede di conversione in legge, dovrebbe forse chiarirlo il MEF, poiché le attuali ordinanze delle Commissioni tributarie, con regole diverse a seconda del luogo di competenza territoriale, stanno generando un livello differenziato di tutela dei processi, nemmeno parametrato alla “zonizzazione” (rossa, gialla, arancione) creata per misurare la diffusione del Covid-19, che collide fortemente con l’urgenza di garantire un trattamento uniforme al diritto di difesa ovunque si incardini la causa, a prescindere dalla residenza delle parti e/o dalla capacità o meno della macchina organizzativa delle Commissioni di superare le criticità del sistema. Le diseguaglianze “a macchia di leopardo” nel diritto di difesa dei contribuenti dovrebbero essere semplicemente rimosse, il prima possibile.Leggi tutto

Comments are closed.

Contatti