Premio di risultato: per la detassazione può rilevare la performance del dipendente

News Lavoro - Studio Venturin - Padova
Salute e sicurezza sul lavoro: quanto aumentano le sanzioni per le imprese
9 Marzo 2019
News Fisco - Studio Venturin Padova
Versamento IVA annuale entro il 18 marzo
11 Marzo 2019
News Lavoro - Studio Venturin - Padova

L’Agenzia delle Entrate, con l’interpello n. 143 del 2018, torna sulla detassazione dei premi di risultato. Viene riaffermato il principio secondo sui il regime fiscale di favore si applica solo se i risultati dell’azienda sono incrementali rispetto al risultato antecedente l'inizio del periodo di maturazione del premio. Inoltre, viene ammessa la possibilità di graduare il premio spettante al singolo lavoratore sulla base di valutazioni o indicatori individuali quali, ad esempio, l’assenteismo. La circostanza, affermano le Entrate, che il premio sia differenziato sulla base di criteri di valorizzazione della performance individuale non impedisce l’applicazione della detassazione.

Fonte: IPSOA – Informazione quotidiana su fisco, lavoro e pensioni, bilancio, gestione d’impresa e finanziamenti.

Comments are closed.

Contatti