Poste: rinnovo del CCNL per il personale non dirigente

Sostegni bis: tutte le misure per il lavoro
Sostegni bis: tutte le misure per il lavoro
22 Luglio 2021
Green pass, zone a colori e stato di emergenza: cosa cambia
Green pass, zone a colori e stato di emergenza: cosa cambia
22 Luglio 2021
Poste: rinnovo del CCNL per il personale non dirigente

Il 23 giugno scorso è stata raggiunta l’intesa per il rinnovo del CCNL di Poste italiane relativo al personale non dirigente. L’ipotesi di accordo è stata firmata da Poste Italiane S.p.A. (anche in rappresentanza di Postel S.p.A., Poste Vita S.p.A., Poste Assicura S.p.A., Poste Welfare Servizi S.r.l., PostePay S.p.A. e BancoPosta Fondi S.p.A. SGR, EGI S.p.a., Postepay S.pa.) e SLC Cgil, SLP Cisl, UILposte, Failp Cisal, Confsal Com.ni, FNC Ugl Com.ni. Il nuovo contratto collettivo nazionale, che scadrà il 31 dicembre 2023, definisce in particolare i nuovi minimi tabellari, il versamento dell’anticipo, l’importo dell’una tantum e dell’indennità di mensa.

Comments are closed.

Contatti